venerdì 02 dicembre 2022

News

Osservatorio Assocasa: il settore cresce grazie a innovazione e sostenibilità

10 novembre 2022
Scritto da: ASSOCASA
Sono stati presentati i nuovi dati del market monitor della detergenza, realizzato in collaborazione con NielsenIQ.

Si è svolta martedì 8 Novembre l'ultima edizione dell' Osservatorio Assocasa che, in collaborazione con NielsenIQ, ha presentato il market monitor del settore della detergenza, da cui sono emersi dati interessanti sull'andamento del mercato e su possibili futuri scenari.

Lo studio ha evidenziato come il cura casa, nell’anno terminante il 28 Agosto 2022, ha registrato un tasso di crescita pari al +1,2%. 

Tra i comparti del cura casa, nell’anno terminante ad agosto 2022, crescono i disinfestanti (+14,3%) e coadiuvanti di lavaggio (+2,3%). Anche i detergenti e i prodotti per la manutenzione mostrano una crescita rispetto all’anno precedente rispettivamente del +0,1% e +1,1%. Solo il segmento “Altro” mostra un trend negativo del -7%, guidato principalmente dai disinfettanti che avevano giovato di una grossa crescita negli anni precedenti a causa della pandemia. 

I disinfestanti mostrano un trend a valore positivo a doppia cifra grazie al contributo delle alte temperature dell’ultima estate: qui sono stati protagonisti insetticidi e insettorepellenti che hanno giocato un ruolo importante per la difesa della salute umana. Questo trend, peraltro, si evidenzia in tutte le categorie stagionali del periodo estivo. 

La crescita dei coadiuvanti di lavaggio è trainata dagli ammorbidenti (+7,8%), segmento molto penalizzato durante la pandemia; è invece rallentata da ausiliari per i tessuti (-2,8%) e candeggine (-1,9%), che rimbalzano rispetto alla grande crescita durante il lockdown. La forte crescita degli ammorbidenti è guidata dagli ammorbidenti concentrati (+10,9%), mentre quelli diluiti mostrano una decrescita.

Il segmento manutenzione (+1,1%) cresce con tutti i suoi segmenti: fanno eccezione gli anticalcare lavastoviglie.

Il segmento dei detergenti, generante il 55% del fatturato del cura casa, è guidato dalla crescita del sottosegmento bucato (+1,6%), che, a causa del maggior tempo trascorso in casa durante il lockdown (e quindi di utilizzo di una tipologia di abiti più casalinghi e di cambi meno frequenti) ha visto una forte contrazione nel 2020, da cui sta lentamente uscendo nel corso di quest’anno. I detergenti bucato crescono grazie al loro principale sottosegmento lavatrice liquido (+2,5%), in cui continua la crescita anno su anno delle caps (+7,8%), ma nel 2022 riprendono a crescere anche i liquidi (+1,6%).​

Osservando l’andamento del segmento detergenti piatti, si evidenzia un generale calo del sottosegmento stoviglie (-2,9%), mentre, dopo un 2020 e 2021 di crescita a doppia cifra, il segmento lavastoviglie resta sostanzialmente invariato (+0,2%), grazie alla crescita del liquido che compensa il calo delle altre formulazioni​.

Infine, il sottosegmento degli Altri Detergenti mostra anch’esso un trend negativo (-1,1%), trainato principalmente dalla flessione dei detergenti piccole superfici e pavimenti.

Tutti i canali della distribuzione moderna (iper, super e liberi servizi) mostrano tendenze negative, compensati, però, da una crescita del canale drugstores (+4,8%) e del canale discount (+7,7%).

Si tratta di trend da interpretare in relazione al 2020, anno in cui il cura casa ha avuto un boom di vendite legato alla pandemia (boom di vendite principalmente legato a categorie di prodotti per la disinfezione e igienizzazione della casa, ma che hanno trainato l’intero comparto).

Benessere e sostenibilità restano due importanti elementi di traino di questa crescita. In questo contesto l’industria della detergenza ha guardato, con molta più attenzione, non soltanto alla soddisfazione dei bisogni delle famiglie in termini di igiene e pulizia della casa, ma anche alla sostenibilità per combattere sprechi e promuovere la convenienza, la praticità d’uso e il benessere in generale. L’attenzione è rivolta al singolo consumatore, affinché sia ben informato e consapevole nell’utilizzo dei prodotti della detergenza, dato il suo ruolo fondamentale attraverso il giusto dosaggio e le corrette abitudini d’uso durante le operazioni di pulizia e manutenzione della casa.

Infine, il Presidente di Assocasa, Roberto Ferro ha commentato: “I prodotti per la detergenza si confermano alleati preziosi delle famiglie italiane per assicurare pulizia, igiene e benessere. I dati presentati ci restituiscono una fotografia chiara di come i modi di curare la casa sono cambiati e riflettono il valore sociale dei prodotti per la pulizia e la manutenzione, anche a livello professionale in ambienti che frequentiamo quotidianamente (scuole, ristoranti, uffici, ospedali, trasporti pubblici), dove la pandemia ci ha insegnato che l’igiene è fondamentale. E questo è evidente non solo nella maggiore attenzione alla pulizia all’interno della casa, ma anche all’esterno, grazie ai prodotti insetticidi che, proprio in questa lunga e calda estate, sono stati importanti per la tutela della salute di tutti noi”.

Sede

Via Giovanni da Procida 11
20149 Milano
Tel. 0039.02.34565.236
Fax 0039.02.34565.320
assocasa@federchimica.it
Visualizza Mappa