venerdì 02 dicembre 2022

News

INTERVISTA A ROBERTO FERRO, COORDINATORE DEL GRUPPO DI LAVORO BIOCIDI

28 settembre 2022
Scritto da: Redazione Assocasa
Intervista a Roberto Ferro, coordinatore del Gruppo di Lavoro Biocidi di Assocasa.

Di che cosa si occupa il gruppo di lavoro di cui fa parte?
Il Gruppo di Lavoro Biocidi di Assocasa fornisce una panoramica dei principali aggiornamenti sugli adempimenti introdotti dal Regolamento biocidi (BPR) e sulle problematiche legate alla pratica implementazione. Allo stesso tempo si occupa anche delle problematiche legate alla legislazione nazionale ancora vigente sui Presidi Medico Chirurgici (PMC) e alla transizione al regolamento europeo.


Che ruolo ha all’interno del gruppo di lavoro?
Sono il coordinatore del gruppo e, in questa veste, insieme allo staff di Assocasa ho l’opportunità di fornire ai colleghi associati gli aggiornamenti del momento, discutere con loro eventuali criticità e stendere una programmazione di lavoro sia a breve sia a lungo termine.In questo ruolo sono affiancato anche da altri colleghi che si occupano nello specifico di insetticidi e rodenticidi, sia destinati al canale professionale che consumers.


Quali sono i traguardi più significativi raggiunti fino ad ora?
La pandemia ha innescato un processo normativo estremamente rapido e intenso.
I contatti, negli ultimi anni, con il Ministero della Salute si sono fortemente intensificati anche per pianificare e dare seguito alle regole sanitarie imposte e permettere alle imprese di orientare le proprie produzioni sui prodotti essenziali. Mi riferisco soprattutto al tema dei disinfettanti autorizzati in deroga che ha permesso alle imprese di rispondere alle richieste legate alla pandemia e aumentare in modo significativo la disponibilità di prodotti disinfettanti sul mercato.Di fronte a questa emergenza possiamo dire che il nostro settore ha fatto da subito la sua parte. Mai come oggi il “prodotto” della nostra industria ha acquisito un valore aggiunto così rilevante. 


Quali sono gli obiettivi più ambiziosi previsti per il futuro?
Un aspetto molto importante che vedo sempre più necessario riguarda la capacità di vedere l’insieme degli impianti normativi e di cercare di fornire anche al legislatore spunti e indicazioni sulle non congruità e sulle sovrapposizioni delle norme nell’ottica della semplificazione. Ma non solo. Visto che l’obiettivo di armonizzare quanto più possibile a livello europeo sembra lontano dall’essere implementato (vedasi appunto il Regolamento Biocidi), le Associazioni hanno anche il compito di coordinarsi a livello europeo per cercare di tendere il più possibile al concetto di “Single Market”.
Il vero obiettivo futuro è proprio questo: semplificare quanto più possibile, anche se richiederà tempo. Si tenga presente che la legislazione europea sui biocidi (oggi regolamento BPR) è nata come direttiva nel 1998, e ad oggi, 24 anni dopo, non è stato ancora completato l’iter di implementazione. Questo già di per sé evidenzia la necessità che qualcosa debba essere semplificato....  


Quali consigli può dare ai consumatori in base alla sua esperienza professionale?
Di recente, proprio il Ministero della Salute ha creato una pagina sul proprio sito dedicata al settore della detergenza all’interno della quale sono state riportate le principali campagne di sicurezza del settore tra cui: Keep caps from kids. 
La sicurezza resta uno dei pilastri principali su cui lavorare, per sensibilizzare tutti a porre attenzione quando si usano i detergenti, a leggere sempre le etichette, a riconoscere i simboli di pericolo e le icone di sicurezza su di esse riportati e, infine, a evitare assolutamente il fai da te. Questa attenzione è ancor più importante averla quando si usano prodotti biocidi.
Come associazione offriamo informazioni e consigli attraverso il nostro webmagazine
pulitiefelici.it

Sede

Via Giovanni da Procida 11
20149 Milano
Tel. 0039.02.34565.236
Fax 0039.02.34565.320
assocasa@federchimica.it
Visualizza Mappa